DECRETATO LO STATO DI ALLARME ROSSO IN VENETO

Scritto da il 16 Maggio 2024

La Protezione Civile del Veneto ha dichiarato lo stato di allarme “rosso” per criticità idrogeologica e idraulica su gran parte del territorio regionale, valido dalle ore 12.00 di oggi alle 14.00 di domani.
Per quanto riguarda la criticità idraulica l’allarme rosso riguarda i bacini dell’Alto Brenta-Bacchiglione-Alpone e Basso Brenta-Bacchiglione, e il preallarme arancione il bacino del Livenza, Lemene e Tagliamento; stato di attenzione giallo sul resto dei bacini, eccetto l’alto Piave (verde).
Per quanto riguarda la criticità idrogeologica, lo stato di allarme rosso è nei bacini del Po, Fissero-Tartaro-Canal Bianco e Basso Adige; del Basso Brenta-Bacchiglione; del Basso Piave, Sile e Bacino scolante in laguna; lo stato di preallarme arancione in tutto il resto dei bacini regionali. L’allerta idrogeologica per temporali in tutti i bacini idrografici del Veneto è massima, ad eccezione dell’alto Piave bellunese.
(fonte http://rainews.it)


Opinione dei lettori

Commenta

La tua email non sarà pubblica. I campi richiesti sono contrassegnati con *


Prova

Traccia corrente

Titolo

Artista